monografie sulla Spatial augmented reality

Vol.III

2018

Spatial Augmented Reality: progettare l'edutainment negli spazi digitali aumentati. Vol.III

Collana N.T.A.

I metodi base e avanzati relativi alle tecniche di S.A.R. ampiamente illustrati nei volumi precedenti, spesso utilizzati in sinergia tra di loro, hanno permesso di comprendere le modalità attraverso cui è possibile ottenere il matching tra modello reale e virtuale. Ciò è reso possibile grazie alle maschere di livello, che rappresentano il fulcro centrale per la creazione dei contenuti multimediali. Il presente volume ha come fine quello di esporre in maniera organica tecniche che, anche se non nate propriamente per la S.A.R. sono state utilizzate in questo settore con ottimi risultati. Questi contenuti serviranno per progettare “l'entertainment” (il divertimento) al fine “educational” (educativo) in quanto consentono di avere un potente strumento di comunicazione plasmabile su ogni tipo di superficie.

vol.ii

2018

Tecniche avanzate di video mapping: Spatial Augmented Reality applicata al bene culturale. Vol.II

Collana N.T.A.

La realtà spaziale aumentata offre nel settore dei beni culturali grandi potenzialità ancora non del tutto esplorate, sopratutto se si pensa ad una sua ibridazione con i sistemi museografici tradizionali o con i sistemi più avveniristici di mixed reality, e spesso si configura come l'azione migliore da intraprendere per comunicare il passato in quanto libera il fruitore dalla macchinosità di altri sistemi meno inclusivi.

vol.i

2015

Augmented reality in public spaces: basic technique for video mapping. Vol.I

Collana N.T.A.

This book, the first in a series, dedicated to New Technologies for the Arts, is aimed at all digital arts students (PC and MAC users) who want to try video mapping for the first time. Thanks to a course of reading that alternates theoretic concepts and practical exercises – explaining from how to take a photograph to how to request permission, from the layer masks to 2D and 3D animation, up to the final projection and warping – the reader will be able to project a video mapping event.

vol.i

2014

Realtà aumentata in spazi pubblici: tecniche base di video mapping. Vol.I

Collana N.T.A.

Il libro, primo della serie, dedicato alle Nuove Tecnologie per l’Arte, è rivolto a tutti gli studiosi (PC e MAC users) di arti digitali che desiderano approcciarsi per la prima volta al video mapping. Grazie ad un percorso di lettura che alterna concetti teorici ad esercitazioni pratiche – che spiega da come scattare una foto a come richiedere dei permessi, dalle maschere di livello alle animazioni 2D e 3D fino alla proiezione finale e warping – il lettore sarà in grado di progettare un evento di video mapping.